Home » Eventi Pisa e Provincia » Festa dei Camminanti 2015

Share

Sabato mattina di buonora, ripartono gli eventi e PisaWebcam c’è, con l’escursione ad anello “Una Cattedrale Idraulica”, organizzata da Margherita Giani, dell’Associazione Culturale Sangiovannese, per un viaggio alla scoperta dell’idrografia del territorio vicarese. Si parte dalle cateratte ximeniane, edificio settecentesco voluto dall’Arciduca Francesco Stefano d’Asburgo Lorena, che tutt’oggi ospita i tre vecchi argani in legno che per più di un secolo hanno alzato e abbassato le chiuse del canale emissario o Imperiale, unico sfogo del fu ‘Lago di Sesto’, specchio d’acqua che occupava l’attuale piana tra Bientina ed Altopascio. Si percorre poi a piedi quello che era il vecchio argine destro dell’Arno, dalle cateratte ximeniane a San Giovanni alla Vena, prima di essere deviato e rettificato più a sud, a metà Ottocento, ad opera dell’Ing. Manetti, brillante mente granducale; tappa finale di questa escursione è il casotto de “La Botte”, geniale opera idraulica del Manetti che permette alle acque drenate dal canale emissario di arrivare al mare, nei pressi di Livorno, passando sotto il fiume Arno. Ciceroni di questa visita sono stati l’architetto Prof. Marco Forti e le due laureande in architettura Michela Volpi e Eleonora Staccioli; non sono mancati momenti di ilarità, come la rivelazione di particolari ‘pungenti’ contenuti nei documenti storici e vera delizia per pisani doc: l’accollo delle spese dell’opera allo stato lucchese che, non satollo dei denari spesi per il Serchio (da cui il famoso ‘t’è costato più der Serchio a’ lucchesi’), anche per l’Arno smentirono la loro reputazione di parsimoniosi.

Share